Irrigazione Smart: un Giardino Sostenibile con la Domotica

Scopri i vantaggi dell’irrigazione intelligente e del Bonus Verde!

Negli ultimi anni, la domotica ha rivoluzionato molte aree delle nostre vite, facilitando le attività quotidiane e migliorando l’efficienza energetica delle nostre case. Un settore che ha tratto enormi vantaggi da questa innovazione è l’irrigazione smart perché combina la tecnologia con l’esperienza dell’irrigazione tradizionale. Scopri quali vantaggi offre un impianto di irrigazione in generale e un’irrigazione smart in particolare, perché un impianto di irrigazione rende il tuo giardino più sostenibile e quali vantaggi fiscali ci garantisce il Bonus Verde!

Impianto di irrigazione: quale scegliere?

Un impianto di irrigazione ha l’enorme vantaggio che, essendo automatizzato, non devi più innaffiare a mano. Ma quale tipologia di impianto scegliere? Due delle opzioni più comuni e sostenibili sono l’irrigazione a goccia e l’irrigazione interrata (a sprinkler). Entrambi i sistemi offrono numerosi vantaggi in termini di efficienza idrica e sostenibilità.

1. Irrigazione a goccia

L’irrigazione a goccia, o irrigazione localizzata, è un metodo che rilascia l’acqua direttamente alla radice delle piante tramite tubi o tubicini con piccoli fori di uscita dell’acqua. Questo sistema permette di somministrare l’acqua in modo mirato e controllato, fornendo una quantità adeguata di acqua alle piante senza sprechi. Alcuni dei vantaggi dell’irrigazione a goccia sono:

  • Efficienza idrica: L’irrigazione a goccia riduce significativamente il consumo e lo spreco di acqua poiché l’acqua viene consegnata direttamente alle radici delle piante.
  • Riduzione delle malerbe: Con questo sistema, l’acqua viene fornita solo alle piante desiderate, riducendo la crescita delle malerbe che possono competere con le piante coltivate.
  • Riduzione delle malattie delle piante: L’irrigazione a goccia evita i ristagni d’acqua, che causano il proliferare di funghi e fanno marcire le radici delle piante.

2. Irrigazione interrata

L’irrigazione interrata, o irrigazione a sprinkler, è un sistema in cui gli spruzzatori o i getti d’acqua sono interrati nel terreno e rilasciano l’acqua sopra la superficie delle piante in modo simile alla pioggia. Questo tipo di impianto offre diversi benefici:

  • Uniformità di irrigazione: Grazie alla disposizione strategica dei getti d’acqua, l’irrigazione interrata può coprire un’ampia area e garantire una distribuzione uniforme dell’acqua.
  • Adattabilità ai terreni: Gli impianti di irrigazione interrata possono essere personalizzati per adattarsi alle specifiche esigenze del terreno e delle piante. È possibile regolare la portata dell’acqua, l’angolazione e l’area di copertura per massimizzare l’efficienza idrica.
  • Minore evaporazione: A differenza di altri sistemi di irrigazione, l’irrigazione interrata riduce al minimo l’evaporazione dell’acqua, poiché l’acqua viene rilasciata più vicino al suolo e alle radici delle piante.

A  cosa servono le centraline per irrigazione?

Per automatizzare il tuo impianto di irrigazione, potrebbe tornarti utile una centralina per irrigazione. Tutte le centraline, dalle più semplici alle più tecnologiche, hanno le stesse funzioni di base:

  • Puoi automatizzare il tuo impianto di irrigazione

Il principale vantaggio è senz’altro quello di non dover più innaffiare a mano.

  • Puoi programmare l’irrigazione

La centralina per irrigazione di permette di programmare gli orari e la durata dell’irrigazione

  • Puoi dividere il giardino in diverse zone

Per esempio, puoi scegliere di irrigare le siepi e l’orto con un’irrigazione a goccia e il prato con un’irrigazione interrata (a sprinkler).

Se possiedi un sistema domotico, non hai bisogno di una centralina per irrigazione

Sia l’irrigazione a goccia che l’irrigazione interrata possono essere integrate nel tuo sistema domotico, senza che tu abbia bisogno di una centralina per irrigazione. Sfruttando l’intelligenza del tuo impianto smart puoi gestire l’irrigazione, assieme a tutte le altre funzioni domotiche, da un unico display, ottimizzando ulteriormente il consumo idrico. Attraverso il monitoraggio dei dati in tempo reale e l’automazione, puoi impostare i tempi e gli orari della tua irrigazione smart e la quantità di acqua in base alle esigenze delle varie zone del tuo giardino – anche da remoto.

Quali sono i benefici di un sistema di irrigazione smart?

L’acqua è una risorsa preziosa e limitata, e l’irrigazione inefficace può comportare uno spreco significativo. L’irrigazione domotica consente di ottimizzare il consumo d’acqua nel giardino, garantendo che le piante ricevano la quantità esatta di acqua di cui hanno bisogno, senza sprechi. Grazie all’utilizzo di sensori e algoritmi avanzati, i sistemi di irrigazione smart sono in grado di rilevare l’umidità del terreno, la pioggia e altre variabili ambientali per regolare l’irrigazione in modo efficiente. Questo significa che l’acqua viene utilizzata solo quando necessario e nella quantità adeguata, riducendo così il consumo di acqua e i costi associati.

Ecco le funzionalità principali di un’irrigazione smart

1. Può rilevare l’umidità del terreno in tempo reale

I sensori posti nel terreno monitorano costantemente il livello di umidità, inviando dati al sistema di controllo centrale. Questo consente al sistema di regolare automaticamente l’irrigazione, attivandola solo quando il terreno è asciutto al punto giusto. Questa funzionalità evita l’eccesso di irrigazione, che può danneggiare le piante e comportare uno spreco di acqua.

2. È in grado di rilevare la pioggia

I sensori di pioggia consentono al sistema di interrompere temporaneamente l’irrigazione quando si verificano precipitazioni, ottimizzando l’utilizzo delle risorse idriche naturali. Inoltre, alcuni sistemi di irrigazione intelligente possono accedere ai dati meteorologici in tempo reale: si adattano alle previsioni meteo, stimano il fabbisogni d’acqua e programmano l’irrigazione di conseguenza!

3. Tiene in considerazione le esigenze specifiche del tuo giardino

Ultima, ma non meno importante: la funzionalità che permette di regolare l’irrigazione in base alle esigenze specifiche delle diverse aree del giardino.

4 Consigli pratici su come personalizzare il tuo sistema di irrigazione domotica

Personalizzare un sistema di irrigazione smart può garantire una gestione ancora più efficiente dell’acqua nel tuo giardino. Ecco alcuni consigli pratici per ottimizzare il tuo sistema:

1. Valuta le esigenze delle tue piante

Ogni pianta ha requisiti idrici diversi. Assicurati di conoscere le esigenze di irrigazione delle tue piante e regola il sistema di conseguenza. Puoi creare diverse zone di irrigazione con impostazioni personalizzate per soddisfare le esigenze specifiche di ciascuna pianta.

2. Sfrutta la programmazione flessibile

La programmazione flessibile ti consente di impostare orari di irrigazione specifici e durate personalizzate per le diverse zone del tuo giardino. Ad esempio, puoi impostare un’irrigazione più intensa per le zone più soleggiate o regolare la durata dell’irrigazione in base all’umidità rilevata dal sensore nel terreno.

3. Integra il sistema con sensori aggiuntivi

Oltre ai sensori di umidità e pioggia, puoi integrare altri sensori nel tuo sistema di irrigazione smart. Ad esempio, puoi utilizzare sensori di luce solare per regolare l’irrigazione in base alla quantità di luce solare che riceve il tuo giardino.

4. Monitora e regola costantemente il sistema

Non dimenticare di monitorare regolarmente il sistema di irrigazione smart per assicurarti che funzioni correttamente. Controlla i sensori, le valvole e le connessioni per eventuali problemi. Inoltre, prenditi del tempo per analizzare i dati raccolti dal sistema: apporta eventuali modifiche o aggiustamenti necessari per migliorare l’efficienza dell’irrigazione.

Quali sono i vantaggi di un’irrigazione smart?

In conclusione, l’irrigazione smart ti aiuta a gestire il tuo giardino in modo più sostenibile facendo un uso più efficiente delle risorse idriche.

  • Grazie all’uso di sensori, algoritmi avanzati e funzionalità domotiche, è possibile regolare l’irrigazione in base alle reali esigenze delle piante, riducendo lo spreco di acqua e i costi associati.
  • La capacità di rilevare l’umidità del terreno e la pioggia consente di fornire l’acqua necessaria alle piante solo quando serve, evitando l’eccesso di irrigazione.
  • Un’irrigazione smart protegge le piante da danni e malattie, oltre a ridurre il consumo di acqua.

Il Bonus Verde per un impianto di irrigazione smart

Come hai potuto apprendere, i vantaggi di un impianto di irrigazione intelligente sono molteplici e per il 2023 sono anche previste delle agevolazioni: nell’ambito del Bonus Verde, per gli impianti di irrigazione ricevi una detrazione Irpef del 36% sulle spese sostenute. La detrazione va ripartita in dieci quote annuali di pari importo e va calcolata su un importo massimo di 5.000 euro per unità immobiliare a uso abitativo, comprensivo delle eventuali spese di progettazione e manutenzione connesse all’esecuzione degli interventi.

Vuoi sapere come fare per risparmiare acqua? Leggi il nostro articolo blog “Cosa possiamo fare per risparmiare acqua nel 2023?

Sommario

Tutte le ultime notizie sulla domotica sul nostro blog

Leggi qui i nostri articoli blog con novità e info sul mondo delle smart home!

Dovit alla fiera Light+Intelligent Building a Dubai dal 16 al 18 gennaio 2024
Scopri di più sulla trionfale presenza di Dovit alla Light+Intelligent Building Exhibition di Dubai:...
Più comfort, sicurezza e sostenibilità durante le Feste con la domotica
Scopri come la domotica può trasformare la tua casa in un rifugio caldo e sicuro risparmiando energia...
Architect@Work Milano e Parigi: un successo
Immergiti nell'elegante mondo delle pulsantiere a sfioro DO.Tatto, che coniugano design e domotica. Scopri...

Tutte le ultime notizie sulla domotica sul nostro blog

Non perdetevi le novità sulla domotica e seguite le notizie sulla casa intelligente trasmesse dai nostri esperti.